L’Atelier du Vin: Bordeaux - 2019

Il corso è già iniziato: non è più possibile acquistarlo online! Per informazioni scrivi a segreteria@aispiemonte.it o contatta il tuo Delegato di riferimento.

L’Atelier du Vin: Bordeaux

Corso di approfondimento sulle più importanti zone di produzione del mondo

 

DURATA: 3 lezioni, giovedì 9, 16 e 23 maggio 2019
ORARI: dalle 21.00
SEDE: Hotel Calissano, via Pola 8 - Alba (Cn)

Organizzato da Ais Cuneo

PROGRAMMA

Giovedì 9 maggio
Graves: all'origine del mito di Bordeaux
Dove tutto è cominciato, la culla del vino bordolese moderno.
Grandi rossi divenuti paradigmi del gusto internazionale, bianchi elegantissimi e d'impressionante longevità e il più celebrato nettare botritizzato del mondo: il mitico Sauternes.
Tutto in una sera, un'impressionante introduzione a Bordeaux.

In degustazione:

• Pessac-Léognan Château de Fieuzal Blanc 2000
• Pessac-Léognan Château Carbonnieux 2009
• Pessac-Léognan Château Latour-Martillac Blanc 2007
• Pessac-Léognan Château Haut Brion 2006
• Sauternes Château Suduiraut 199

Giovedì 16 maggio
Médoc: i più grandi Cabernet Sauvignon del mondo
Lungo l'estuario della Gironda, un percorso di approfondimento per capire com'è nata la leggenda del Cabernet Sauvignon.
Paulliac, Margaux, Saint-Julien, Saint-Estèphe: storia, clima, terroir, tecnica.
Per capire come e perché i vini della Rive Gauche hanno conquistato il mondo.

In degustazione:

• Margaux Château Kirwan 2005
• Margaux Château Rauzan Ségla 2012
• Pauillac Château Pontet Canet 2008
• Pauillac Château Pichon Comtesse de Lalande 2006
• Saint Estèphe Château Haut Marbuzet 2008
• Saint Estèphe Château Beychevelle 2007
• Saint Julien Château Gruaud Larose 2011

Giovedì 23 maggio
Rive Droite: il fascino discreto del Merlot

Sulla Rive Droite cambia tutto: clima, terreno, vitigno.
In una serata seducente come i vini di questo territorio insieme antico e moderno, focus sul Merlot e i suoi vini-mito.
Dai calcari di Saint-Émilion alle argille di Petrus, dalle antiche cantine sotterranee ai vins de garage.
Gran finale con la più dinamica zona del Bordolese.

In degustazione:

• Saint-Emilion Château Valandraud 2002
• Saint-Emilion Château Monbousquet 2000
• Saint-Emilion Troplong Mondot 2008
• Pomerol Château Nenin 2000
• Pomerol Château Clos l’Eglise 2004



Quota di iscrizione: 260 euro (indivisibile)

Per informazioni
Aldo Brocchieri
3355333088
cuneo@aispiemonte.it


Seguici sulle pagine social di Ais Piemonte:

Facebook  –  Instagram

Ricerca nel sito

Seguici sui social