icon-eventi
Evento

AIS Asti Sbarbatelle 2021 La quarta edizione della kermesse dedicata alle giovani produttrici.

San Martino Alfieri (At), Tenuta Marchesi Alfieri - mappa
17 Luglio 2021 - 18 Luglio 2021
11.00 - 19.00
Banchi d'assaggio
Degustazioni guidate

Modalità d’accesso
Sbarbatelle si terrà nel rispetto delle norme anti-Covid vigenti in quel momento.

L’accesso ai banchi di degustazione, per la singola giornata, costa 25 euro, 20 per i soci AIS che potranno usufruire dello sconto esibendo la tessera al momento del pagamento in sede.
La prenotazione alle singole giornate non è obbligatoria, ma è vivamente consigliata al fine di agevolare l’ingresso ed evitare così il formarsi di inutili code.

* Le degustazioni tematiche nella Sala delle Feste, prevedono un costo extra di 10 euro.
I posti sono limitati: è richiesta l’iscrizione con pagamento anticipato.
Sono riservate ai soci AIS in regola con la quota associativa.

Parcheggio
È possibile parcheggiare presso il Centro Sportivo a poche centinaia di metri dalla manifestazione.
Per raggiungerlo basta seguire le indicazioni messe a disposizione dal Comune di San Martino Alfieri.

Comunicato Stampa Sbatbatelle 2021

Prezzo 25,00
Prezzo Soci 20,00

Contatti

paolo_poncino

Paolo Poncino Delegato AIS Asti

Facebook
AIS Asti | Sbarbatelle | Evento FB Sbarbatelle 2021

Instagram
@ais_asti

hashtag ufficiali: #sbarbatelle2021 #iosonounasbarbatella #aisasti #aispiemonte

Di cosa parliamo

Dopo una lunga attesa torna Sbarbatelle, l’evento curato dalla Delegazione AIS di Asti dedicato alle giovani produttrici italiane: un intenso weekend per incontrare la passione delle “giovani gemme dalle radici profonde”.

Questa quarta edizione infatti, raddoppia: appuntamento il 17 e 18 luglio
Due giorni per accogliere al meglio ospiti e pubblico, garantendo sia il piacere di vivere la manifestazione sia la tutela del benessere di chiunque.

Cornice dell’evento, la splendida Tenuta Marchesi Alfieri sulle colline del Monferrato che ospiterà, nel parco e nella sua splendida Orangerie, i banchi d’assaggio delle Sbarbatelle con un allestimento ad hoc, in stile “Wine Gampling”.

Le produttrici
Circa sessanta le giovani produttrici italiane (l’elenco è in via di definizione e sarà comunicato prima dell’evento), ognuna con le proprie peculiarità ma tutte accomunate da radici ben piantate nella tradizione e dal rispetto per la natura. Le Sbarbatelle sono l’emblema di una generazione di donne capaci di confrontarsi, di ascoltarsi, di correre insieme per portare il vino e la sua cultura nel mondo. Non a caso, per questa edizione nasce, su impulso della produttrice Beatrice Gaudio, Adotta una Sbarbatella: un’iniziativa di scambio, ospitalità e condivisione tra partecipanti piemontesi e di altre regioni.

PROGRAMMA COMPLETO

Sabato 17 e domenica 18 luglio
Dalle 11.00 alle 19.00
Banchi d’assaggio con le produttrici.
(Prenotazione consigliata, 20 / 25 € – soci AIS / non soci)

PRENOTA SABATO 17

PRENOTA DOMENICA 18

DEGUSTAZIONI GUIDATE
Sala delle Feste, piano nobile del Castello.

Sabato 17 luglio ore 12.00 *
Incontro con Violetta Babina, Azienda Specogna, Friuli
Vignaiola per amore.
(Iscrizione obbligatoria con pagamento anticipato, 25 posti disponibili, 10 €, riservata ai soci AIS)

Sabato 17 luglio ore 15.00 *
Incontro con Ines Giovanett, Castelfeder, Alto Adige

Autentico, Espressivo, Unico, il pinot nero attraverso i nostri cru.
(Iscrizione obbligatoria con pagamento anticipato, 25 posti disponibili, 10 €, riservata ai soci AIS)

Domenica 18 luglio ore 12.00 *
Incontro con Cristina Cannata, Le Sette Aje, Sicilia
L’innovazione a tutela dell’autoctono: parliamo di agro-omeopatia.
(Iscrizione obbligatoria, 25 posti disponibili, 10 €, riservata ai soci AIS)

Domenica 18 luglio ore 15.00
Quanto sono social le Sbarbatelle? L’evento, le produttrici, i vini
Barbara Sgarzi, autrice di “Social Media Wine” in conversazione con Bianca Roagna. Ospiti Michela Adriano e Chiara Condello.
(Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria, 20 posti disponibili, aperto a tutti)

Food
A impreziosire l’offerta gastronomica ci penseranno il ristorante torinese Silos che nel cuore di Vanchiglia propone tutto l’anno i vini delle nostre Sbarbatelle abbinati a una continua ricerca verso la qualità e, dal Roero, Le Scuderie del Castello di Govone, capace di interpretare le peculiarità della cucina tipica delle colline dell’Unesco, senza essere mai banale.

Dulcis in fundo, l’Agrigelato di Casa Costa, antica cascina di Murisengo; un gelato buono e genuino, 100% latte della capre dell’azienda senza aggiunta di surrogati in polvere o panna vaccina.

Arte
Ospiti di questa edizione, le creazioni di Paolo Albertelli e Mariagrazia Abbaldo esposte nel parco, tra le quali spicca una grande opera dedicata all’evento, Le vigne scritte. Nella bottaia invece, la mostra fotografica di Enzo Isaia dal titolo Vite notturne – The Night of The Shining Grapes.

Inoltre, sabato e domenica alle ore 17.30, nel Salone delle Feste, ci aspetta il workshop A Stretto Contatto: un laboratorio d’arte e scrittura che nasce a partire dalla pubblicazione di un diario d’artista (Silvio Zamorani Editore). Con la presenza degli artisti, dell’equipe dello Studio C&C e curato da Lisa Parola, il laboratorio inviterà i partecipanti a immaginare paesaggi e scriverli partendo dalle loro esperienze personali con l’obiettivo di disegnare territori reali o immaginari. Il workshop è ad iscrizione fino ad esaurimento posti, il costo è di 50 euro (comprende workshop, volume numerato e firmato dagli artisti). Per prenotare è necessario scrivere una email allo Studio C&C info@fontanedoc.it entro giovedì 15 luglio.

Musica
Ad accompagnare un fine settimana ricco di piaceri, non può mancare la musica, con per questa edizione si moltiplica. Il sabato infatti, le suggestioni sonore saranno affidate alla musica manuche del trio Accordi Disaccordi mentre la domenica toccherà al duo arpa e percussioni Rosarthum.

Design
Abiteremo i bellissimi spazi della Tenuta Marchesi Alfieri nel pieno rispetto delle norme anti-Covid anche grazie agli eleganti progetti dello Studio Cappellino Architettura di Asti.

Sponsor
Studio Capellino Architettura, Amorim Cork Italia, Accessori da Vino, Restworld, Jo Maison Jo, Exe Studio Olfattivo.

Partner e Media
Concetto Divino by Silvia Scaglione, Langhe.tv, Vino New24.

La quota comprende

Accesso ai banchi d'assaggio.