icon-seminari
Seminario

AIS Torino L’Atelier du Vin Borgogna 2019 a Torino Corso di approfondimento sulle più importanti zone di produzione del mondo

Torino, Sede AIS Piemonte - mappa
09 Ottobre 2019 - 24 Ottobre 2019
21.00 - 23.00
Seminario intensivo
Degustazione guidata di 15 vini
Posti esauriti

Modalità di accesso
Il seminario è a numero chiuso, i posti disponibili sono limitati.

L’iscrizione, possibile tramite il sito aispiemonte.it nelle modalità di pagamento previste (carta di credito, PayPal) sarà ritenuta valida solo al versamento della quota.

Prezzo290,00

Contatti

Claudia_Iraldo-segreteria

Claudia Iraldo Segreteria AIS Piemonte

Cosa imparerai

 Mercoledì 9, giovedì 17 e 24 ottobre 2019, AIS Torino propone un corso di approfondimento sulle più importanti zone di produzione del mondo: la Borgogna.

PROGRAMMA

Mercoledì 9 ottobre 2019
Il mito Borgogna: la storia e i vini di territorio, la Cote de Beaune e lo Chardonnay senza eguali.
Dall’opera dei monaci alla nascita delle Appellation, storia della terra del vino più affascinante del mondo.

In degustazione:

• Bourgogne Chardonnay Cuvée de Forgets 2015 Javilliers
• Chassagne Montrachet 1er Cru Morgeot 2015 Bernard Moreau
• Puligny Montrachet 1er Cru Clos du Caillerets 2015 Domaine de Lambrays
• Meursault Blagny 1er Cru Sous les dos d’ane 2014 Chavy
• Chevalier Montrachet Grand Cru 2013 Jean Chartron

Giovedì 17 ottobre 2019
La Cote de Nuits e il Pinot Nero: da Nuits S. Georges a Vosne e Vougeot, il cuore battente della Borgogna.
L’eleganza e la piacevolezza: il fattore qualità. Il magico mondo del Pinot e del bere colto.

In degustazione:

• Nuits Saint Georges 2016 Julien
• Vosne Romanée 2012 Mugneret Gibourg
• Vosne Romanée 1er Cru Aux Brulees 2013 Domaine d’Eugenie
• Echezeaux Les Loachausses Grand Cru 2013 Anne Gros
• Clos de Vougeot Grand Cru 2011 Domaine Thibault Liber Belair

Giovedì 24 ottobre 2019
Da Chambolle a Gevrey Chambertin, le diversità del terroir.
I protagonisti del vino, i vigneron e i negociant. Vinificazioni, stili, numeri, prezzi; il successo dei vini di Borgogna.

In degustazione:

• Chambolle Musigny 1 er Cru 2011 Pacalet
• Gevrey Chambertin Vieille Vigne 2010 Dugat-Py
• Bonnes Mares Grand Cru 2011 Lucien le Moine
• Clos de La Roche Grand Cru 2013 Domaine de la Pousse d’Or
• Mazoyeres Chambertin Grand Cru 2010 Dugat-Py

La quota comprende

Menu
3 lezioni
Degustazione di 15 vini

Relatori

presidente_fabio_gallo

Fabio Gallo Presidente AIS Piemonte