icon-eventi
Evento

AIS Biella Languedoc-Roussillon, il fascino del Midi francese In viaggio tra Pirenei e Camargue nel vigneto più esteso di Francia.

Biella, Agorà Palace Hotel - mappa
15 Novembre 2022
21.00
Degustazione guidata di 7 vini

Modalità di accesso
Iscrizione online obbligatoria e vincolante.
Pagamento in sede, la sera dell’evento

Sconto soci AIS
Agli associati è riservato un prezzo speciale di 45 €

Prezzo 55,00
Prezzo Soci 45,00
Iscrizioni chiuse

Contatti

CLIC5188

Daniela Drago Delegata AIS Biella

Sommelier e degustatrice dal 2014, delegata di Biella dal 2022. Lessonese di origine, il Nebbiolo è parte del suo DNA, lo Champagne – dice – il suo più recente amore. Nella vita si occupa di economia, come Senior Controller in ambito bancario; instancabile e determinata, contrasta lo stress del lavoro con l’attività sportiva. Con l’AIS ha cominciato un po’ per gioco e poi ci ha preso gusto, tanto che dopo essere stata la “Segre” per ben 8 anni, oggi guida la delegazione biellese.

Di cosa parliamo

Il 15 novembre la delegazione di Biella dedica un appuntamento all’affascinante zona della Languedoc-Roussillon.

Affacciata sulle coste assolate del Mar Mediterraneo, la regione francese della Languedoc-Roussillon si è distinta per anni come zona vitivinicola più vasta al mondo e con la più alta produzione di vini – basti pensare che ancora oggi vi si produce circa un terzo di tutto il vino francese.

Questi fattori hanno portato a sottovalutare la produzione vitivinicola locale, sebbene la storia dei nostri giorni racconti una condizione ben diversa: una nuova generazione di produttori ed enologi è stata protagonista di uno sviluppo straordinario, migliorando la qualità delle uve, la selezione dei migliori vigneti, adottando una scrupolosa attenzione e ammodernamento delle pratiche vinicole.

Oggi la Languedoc-Roussillon si può considerare fra le più interessanti realtà vinicole di Francia: non solo per essere ancora la regione più produttiva, ma anche – e soprattutto – per l’elevata qualità dei suoi vini che si distinguono solitamente per l’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Una regione dove tradizione e innovazione si fondono, regalandoci alcune interessanti sorprese che scopriremo in compagnia del relatore AIS Guido Invernizzi.

In degustazione
Blanquette De Limoux Le Berceau Brut - Domaine de Martinolles
Languedoc Le grand pas 2016
Cotes du Roussilllon Villages Tautavel Clos de Vignes Rouge 2015
Languedoc Montpeyroux - La Boda 2015
Pic Saint-Loup - Des Clous 2014
Languedoc-Pézenas - Solen 2011
Banyuls Therese Reig 2017

La quota comprende

Degustazione guidata di 7 vini

Relatori

Ci accompagnerà il relatore AIS Guido Invernizzi.