icon-eventi
Evento

AIS Torino Arte e vino nella Val Susa Alla scoperta del patrimonio artistico ed enogastronomico del territorio.

Partenza da Torino, Piazzale del Museo dell'Automobile - mappa
14 Maggio 2022
08.30
Visita guidata
Menu dedicato

Modalità di accesso
Iscrizione online obbligatoria e vincolante.
Pagamento in contanti, al ritrovo.

Viaggio con pullman privato, partenza dal piazzale del Museo dell’Automobile di Torino alla ore 8.30.
Rientro previsto nel pomeriggio.

L’evento si terrà secondo le disposizioni anti-Covid attualmente vigenti.

Prezzo 70,00
Iscrizioni chiuse

Contatti

Claudia_Iraldo-segreteria

Claudia Iraldo Segreteria AIS Piemonte

Di cosa parliamo

Sabato 14 maggio, accompagnati dallo storico e sommelier Ilario Manfredini e Mauro Carosso, delegato AIS Torino, partiamo per un’altra escursione alla scoperta delle eccellenze dell’arte e della tradizione enogastronomica del Piemonte.

Questa volta, esploreremo il territorio che attraversa i vigneti della Val Susa.

Un percorso che ci porterà a conoscere in particolare i bellissimi cicli conservati nella Cappella dell’Annunciata (Salbertrand) e della Cappella di Sant’Andrea (Chiomonte). Ma andiamo con ordine…

Prima tappa alla Cappella dell’Annunciata (Oulme, Salbertrand) dove sono stati da pochi anni riscoperti preziosi affreschi datati 1534, una delle più interessanti testimonianze di pittura rinascimentale delle Alpi Occidentali. A seguire visiteremo la Parrocchiale di San Giovanni Battista sempre a Salbertrand, tra i più interessanti esempi di architettura gotica alpina delle Alpi occidentali, con all’interno numerosi affreschi quattro e cinquecenteschi.

Seconda tappa alla Cappella di Sant’Andrea (Ramats, Chiomonte): posta al di sopra dei vigneti storici della Ramats, questa cappella conserva uno dei più importanti cicli pittorici tardogotici di tutto l’arco alpino, realizzato a fine Quattrocento da un anonimo artista vicino alla bottega di Bartolomeo e Sebastiano Serra Giaglione. Infine, ci recheremo alla Cappella di Santo Stefano, dove sulla parete esterna sono rappresentati le raffigurazioni dei vizi e delle virtù, una delle più autentiche raffigurazioni del Giudizio Universale realizzate a fine Quattrocento da Bartolomeo e Sebastiano Serra.

In seguito, conosceremo la Val Susa attraverso i suoi vini nel nostro pranzo dedicato, presso l’agriturismo Cré Seren, a Giaglione.

Menu dell'agriturismo "Cré Seren" di Giaglione
Benvenuto della casa.
Cestino di antico vaccino con asparagi, robiola con salsa d'avie e frittata di erbe selvatiche. Bollicine Valsusine Sensa Sens 2016
Pignoletto rosso con cotechino e fonduta. Carcajrun (Gamay) az. La Chimera
Tortelli di patate di montagna con julienne di verdure. Valsusa Avana' 2021 az. Martina
Arrosto di maiale nostrano cotto nel fieno con mele saltate. Malliolo (Bequet) 2018 az. Martina
Crema di marroni valsusini e focaccia giaglionese. Vino del Ghiaccio Az. Isiya

La quota comprende

Viaggio il pullman privato.
Menu dedicato.
Selezione di vini.

Relatori

Ci accompagneranno lo storico e sommelier Ilario Mandredini e Mauro Carosso, Delegato AIS Torino, Consigliere Nazionale AIS e Responsabile Didattica AIS Piemonte.